SAN COSTANTINO IMPERATORE

E' stata realizzata alla fine dell'Ottocento, anche con l'utilizzo delle pietre del rudere della chiesa di Santa Vittoria, ora totalmente scomparsa.
Sono particolarmente visibili i diversi rifacimenti ed ampliamenti, sia in altezza che in lunghezza, evidenziati dalla diversità del materiale in basalto e trachite, in parte composto da blocchi squadrati e da pietrame di varia fattura. Il corpo si  sviluppa in un'unica navata rettangolare sulla quale sono presenti due aperture, di cui una situata lateralmente sul lato destro. L'ingresso frontale a doppio battente è sormontato da un'apertura rettangolare ed in asse, all'apice del tetto, un campaniletto a vela in mattoncini, con piccola campana bronzea. Interessante, benché degradata dal tempo, una formella in arenaria grigia che rappresenta l'imperatore Costantino a cavallo, fatto santo, come è ben noto, dalla devozione popolare.
La copertura è a capanna, sostenuta da assi di legno. Sulla parete interna sinistra, trovano posto i così detti ex voto, a testimonianza del sentimento religioso, dei Sardi in generale e degli Ollastrini in particolare, che spesso si reidentificava in antiche credenze pagane; si tratta di oggetti rappresentanti arti umani ed additritura piccole statue che rappresentavano gli animali utilizzati un tempo nel lavoro dei campi. Questi venivano offerti al Santo in segno di grazia ricevuta, a risoluzione di qualche promessa.
Sino agli anni '50 del secolo scorso l'edificio aveva una conformazione diversa, con una sacrestia laterale. Unica testimonianza di questa struttura è la porta d'accesso perfettamente visibile dall'interno, riportata alla luce nei lavori dell'ultimo restauro

Notizie dal sito del comune di ollastra

La festa
La sera del 6 luglio, giorno della vigilia, la messa vespertina in parrocchia è seguita dalla processione che porta il simulacro alla sua chiesetta. Il giorno successivo, quello solenne, la santa messa cantata è celebrata a metà mattinata ed il giorno seguente, nel tardo pomeriggio, il rientro in parrocchia

Come si raggiunge
Appena fuori da Ollastra, sulla strada per Fordongianus, posizionata sulla collinetta che sovrasta l'area dove il 25 aprile, si svolge la mostra mercato di San Marco

Per saperne di più
facebook   -