SANTA BARBARA DI SOLANAS

Nelle Taxationis benefficiorum Regni Sardinie del 1350 circa, troviamo la conferma che la “Sante Barbare de Solant” è stata una chiesa della villa giudicale di Solanas, che si trova menzionata in vari documenti trecenteschi, quali le Rendite pisane del 1323, gli atti del Parlamento convocato nel 1355, il Repartimento de Cerdena, datato 1358 e le Rendite della diocesi di Cagliari  in cui veniamo a conoscenza di un suo abitante, tale, Bernat de Jona, menzionato nel 1365. Questa parrebbe essere la data ultima che ci informa sull’esistenza in vita del centro demico, afferente alla curatoria del Campidano, nel Giudicato di Karalis. Il Fara ed il Vidal riportarono l’antica esistenza della villa, e così l’Aleo, nel 1684, il quale inoltre segnalò nei suoi pressi un monastero perduto. È possibile che tale cenobio, sempre che sia esistito, in quanto taciuto dalle fonti, potesse essere stato di origine orientale. Dall’elenco delle chiese da sconsacrare, datato 1761, apprendiamo che Santa Barbara era sotto la giurisdizione della parrocchia di Maracalagonis e venne effettivamente dissacrata, al pari della vicina chiesa di San Pietro del Rio, anch’essa un tempo pertinente al villaggio medioevale di Solanas. Tale stato sembra confermato anche nella lista diocesana stilata nello stesso periodo e da allora, il tempio non dovette più riprendersi, tanto che gli autori ottocenteschi, pur riferendo la notizia dell’Aleo, mancano di informarci sulle condizioni di questa casa del Signore
Il luogo di culto, composto da un’aula delle dimensioni di circa 9 X 4 metri che era coperta a doppia falda e dotata di campaniletto a vela in facciata, è inglobato tra due ambienti laterali aventi all’incirca le stesse ampiezze. La muratura era totalmente intonacata e nei consistenti residui possiamo notare l’impiego di mattoni, oltre che di pietrame. La piccola abside ha le fattezze di un nicchione


Scheda da "Guida alle chiese campestri medioevali della Sardegna - volume II i ruderi" - vai al link della pubblicazione


La festa
Attualmente non se ne svolge


Come si raggiunge
Dalla frazione di Solanas, imboccare la provinciale n. 20 in direzione Muravera – Castiadas ed arrivati al km 3.V, entrare nell’area del ristorante Santa Barbara. La chiesa si trova di fronte al parcheggio, oltre un canale - vedi la chiesa nella mappa


Per saperne di più
comune sinnai   -